Marco Petrangeli Papini

professore associato
Biografia
Nato a Roma il 16/01/1962, è Professore Associato (ING-IND/25) presso il Dipartimento di Chimica dell’Università di Roma “La Sapienza” dove svolge la propria attività didattica e di ricerca dal 1995. E' abilitato alla Prima Fascia per il Settore Concorsuale 09/D3 nel Primo Quadrimestre della Abilitazione Scientifica Nazionale 2016. Laurea con Lode in Chimica Industriale nel 1990 e Dottore di Ricerca in Scienze Chimiche nel 1994. E’ attualmente titolare dei Corsi di “Processi e Impianti Industriali Chimici” e “Dinamica degli Inquinanti e Bonifica dei siti Inquinati” nel Corso di Laurea in Chimica Industriale. E’ Direttore da 6 anni del Master di II livello in “Caratterizzazione e Tecnologie per la Bonifica dei Siti Inquinati” della Facoltà di SMFN della Sapienza Università di Roma. È autore in questo ambito di circa 60 pubblicazioni scientifiche su riviste e libri a diffusione internazionale, oltre 80 comunicazioni a convegni con stampa degli atti e 5 brevetti industriali. È membro dall’aprile 2017 della “Accademia Russa delle Scienze naturali” come “Foreign Member” nella sezione Oil and Gas come esperto nel settore della bonifica dei Siti Inquinati. E’ stato nominato, con D.M. 23/12/2013 n. 379 del Mistero dell’Ambiente, Componente del “Gruppo di Studio per il Riassetto e la Codificazione delle Normative Vigenti in Materia Ambientale” nel sottogruppo “Danno ambientale e Bonifica dei Siti Inquinati”. E’ stato membro dal 1 Novembre 2013 al 31 dicembre 2015 della Struttura tecnica di Assistenza di Invitalia a supporto della Direzione Generale Qualità della Vita del Ministero dell’Ambiente come esperto in materia di depurazione acque e bonifica di siti inquinati.È stato membro dal febbraio 2010 al luglio 2012 della Segreteria Tecnica presso la Direzione Generale per la Tutela del Territorio e delle Risorse Idriche del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare come esperto in materia di bonifiche.
Ricerca
Area: 
Chimica industriale
"Combined chemical-physical and biological processes for groundwater remediation" Groundwater contamination is one of the most relevant problems in the protection of the drinking water resources. The sustainable recovery of water contaminated by a complex spectrum of chemical compounds requires the development of combined processes able to use physical-chemical and biological mechanisms. The research includes the development of: processes and materials for the removal of chlorinated organic contaminants from contaminated groundwater by means of reductive processes and development of adsorbent materials for the removal of contaminants arising from petrochemical activities.
Didattica
Ricevimento studenti: 
martedì e giovedì dalle 11:00 alle 12:00