Strutture

Il Dipartimento di Chimica di Sapienza ospita un museo e una biblioteca ed è all'interno della Città Universitaria con due sedi distinte: l'edificio Stanislao Cannizzaro e l'edificio Vincenzo Caglioti.

Il Museo Primo Levi espone e custodisce apparecchiature scientifiche, strumenti didattici, collezioni di sostanze chimiche e documenti.

La Biblioteca Gabriello Illuminati è aperta a tutti gli interessati alla consultazione di periodici, trattati, collane.

I centri di ricerca del Dipartimento sono tre: il centro di ricerca iterunivesitario High Tech Recycling (HTR), il Centro di ricerca Interdipartimentale per le scienze applicate alla protezione dell’Ambiente e dei Beni Culturali (CIABC) e il Centro di Ricerca per le nanotecnologie applicate all'ingegneria (CNIS).

Il Dipartimento ospita personale di ricerca afferente a tre istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche: l'Istituto di Chimica Biomolecolare, l'Istituto di Metodologie Chimiche e l'Istituto per lo Studio di Materiali Nanostrutturati.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma