Sintesi di Covalent Adaptable Networks a partire da scarti alimentari

Linea di ricerca
I Covalent Adaptable Networks (CANs) sono polimeri in cui sono presenti reticolazioni costituite da legami covalenti reversibili. Tale linea di ricerca è incentrata sulla sintesi di nuovi CANs, utilizzando come monomeri di partenza sostanze ottenibili da scarti di tipo alimentare. In particolare si utilizza come materiale di partenza l’acido oleico o il suo estere metilico, entrambi ottenibili da oli di frittura esausti (Waste Cooking Oil, WCO).
Staff

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma