Maria Luisa Astolfi

ricercatore
Biografia
La Dott.ssa Maria Luisa Astolfi, dall'ottobre 2020, è ricercatrice (RTD-A, SSD CHIM/01) presso il Dipartimento di Chimica di "Sapienza" Università di Roma. Dal 2010 al 2019 ha svolto attività di supporto alla ricerca in campo analitico - analisi elementare e qualità del dato e nell'ottimizzazione di procedure analitiche presso il Dipartimento di Chimica dell’Università “Sapienza” di Roma. Nel 2009 ha ottenuto il Dottorato di Ricerca in Chimica Analitica dei Sistemi Reali, presso “Sapienza” Università di Roma, difendendo una tesi sulla caratterizzazione chimica del materiale particellare sospeso in atmosfera: problematiche analitiche e studi per l’individuazione delle fonti emissive. Dal 2005 al 2009 ha ottenuto una borsa di studio, un contratto di collaborazione e un tirocinio formativo Filas, presso il Dipartimento di Chimica, “Sapienza” Università di Roma. Nel 2005, ha conseguito la Laurea in Chimica, presso il Dipartimento di Chimica, “Sapienza” Università di Roma. È autrice (ORCID: https://orcid.org/0000-0001-9633-8484) di 59 pubblicazioni su riviste internazionali e di oltre 100 contributi a conferenze. Dalla banca dati Scopus (Scopus Author ID: https://www.scopus.com/authid/detail.uri?authorId=14007716500) risultano più di 850 citazioni e un h-index di 18. Svolge attività di referaggio per diverse riviste scientifiche internazionali. E' membro dell'Editorial Board di diverse riviste internazionali. Attualmente è Editor dello special issue "Advances in analytical strategies to study cultural heritage samples" della rivista Molecules e dello special issue "Advances in Analytical Strategies to Study Biological and Environmental Samples" della rivista "Methods and Protocols".
Ricerca
Area: 
Chimica analitica
Ricerca: 
Sviluppo e validazione di protocolli analitici per l'analisi elementare di matrici complesse con l’utilizzo di diverse strumentazioni (spettroscopia a plasma con rivelazione ottica - ICP-OES - e di massa - ICP-MS, spettroscopia a fluorescenza atomica - AFS, assorbimento atomico con fornetto di grafite - GF-AAS, strumentazione automatica dedicata per l’analisi del mercurio - Automatic Mercury Analyzer - AMA). In particolare le metodologie ottimizzate per la caratterizzazione chimica delle diverse componenti del particolato atmosferico (PM) vengono applicate a campagne di misura allo scopo d’identificare le diverse sorgenti emissive.
Pubblicazioni: 
Didattica
Ricevimento studenti: 
Ricevimento studenti: l'appuntamento va concordato preventivamente con il docente contattandolo al suo indirizzo e-mail.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma