Francesca Buiarelli

professore associato
Biografia
Francesca Buiarelli si è laureata con lode nel 1988 in Chimica, ha conseguito il PhD nel 1992 presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Si è specializzata in Scienza dell'alimentazione nel 1997 con lode. Dal 1999 ha svolto attività di ricerca/didattica come ricercatore a TI presso il Dipartimento di Chimica della Sapienza (CHIM01) presso la Facoltà di Scienze MFN . Dal settembre 2020 ricopre il ruolo di Professore Associato. E' stata membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca di Chimica Analitica dei sistemi reali per 10 anni. E' relatrice di tesi di laurea triennale, magistrale e di dottorato. È autrice di 66 pubblicazioni edite su riviste ISI, ed è referee per riviste ISI del suo settore di ricerca. Fa parte dell'Ed Board di CAC e di IJERPH. Negli anni 2005-2007 è stata componente della Commissione Consultiva del Farmaco Veterinario con nomina del Ministero della Salute (DM 17-02-2005). Dall'ANNO 2012 appartiene all'albo dei revisori per la valutazione dei prodotti di ricerca ministeriale e dal 2019 appartiene a REPRISE albo degli esperti scientifici istituito presso il MIUR per la sezione RICERCA DI BASE. Ha conseguito l'abilitazione a Professore Ordinario (2020). E' stata PI e Investigator di diversi progetti basati su bandi competitivi. Attività didattica degli ultimi anni: -Dall'a.a. 2015-2017 "Tecniche analitiche accoppiate” nell'ambito di “Metodologie per la caratterizzazione degli alimenti”, LM Scienze e Tecnologie per la Qualità e valorizzazione dei Prodotti agroalimentari - Dall'a.a 2009 ad oggi insegna "Metodologie Analitiche Avanzate" del corso di LM in Biotecnologie Genomiche e Industriali Ambientali (LM8) -Dall'a.a 2019-2020 insegna "Chimica Analitica Strumentale II con laboratorio" del corso di Laurea Magistrale in Chimica Analitica (LM54) Dall a.a 2020-2021 insegna "Chimica Analitica III" del corso di Laurea triennale in Scienze Chimiche Docente Master Metodologie Analitiche Forensi
Ricerca
Area: 
Chimica analitica
Ricerca: 
L' attività di ricerca si articola in diverse direzioni 1) lo sviluppo e la validazione di nuove metodologie analitiche per la ricerca e il dosaggio di sostanze endogene e contaminanti in tracce in matrici complesse come: xenobiotici e promotori di crescita in fluidi biologici di origine animale ed umana. Studio del metabolismo ed escrezione di farmaci nelle urine umane, e di sostanze doping, proibite in campo sportivo dall'Agenzia mondiale Antidoping (WADA) e di farmaci e sostanze non consentite in campo veterinario in collaborazione con l'istituto zooprofilattico 2) la separazione e la caratterizzazione di composti organici naturali in matrici complesse alimentari (oli, acque, vini, latte), 3) l'analisi quali-quantitativa di preparazioni farmaceutiche 4) Ricerca di inquinanti di natura chimica in matrici ambientali (aria e acqua) come IPA, nitroIPA, ossiIPA, PCB, micotossine, biotossine algali, ritardanti di fiamma, inquinanti emergenti distruttori endocrini 5) Studio della componente bioaerosolica (funghi, batteri, alghe ecc) del materiale particolato atmosferico tramite biomarker chimici in collaborazione con Dipartimento di Biologia e INAIL settore DIT
Didattica

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma