Ilaria Fratoddi

ricercatore
Biografia
Ilaria Fratoddi è attualmente Ricercatrice nel settore CHIM03 - Chimica Inorganica, presso il Dipartimento di Chimica dell'Università Sapienza di Roma dove svolge la propria attività didattica e di ricerca, partecipando inoltre a commissioni ed attività organizzative del Dipartimento ed al coordinamento delle attività Erasmus per il CAD in Chimica e Chimica Industriale. I suoi interessi vertono principarmente sulla sintesi e caratterizzazione di materiali nanostrutturati. In particolare si occupa della sintesi e caratterizzazione di nanoparticelle metalliche (Au, Ag, Pt, Pd) funzionalizzate con leganti tiolici mono e bifunzionali, appositamente preparati in modo da conferire alle nanoparticelle proprietà idrofile o idrofobe importanti per le possibili applicazioni ad esempio nell'optoelettronica, nella sensoristica e nella nanobiotecnologia e medicina. Si occupa inoltre della sintesi e carattarizzazione di materiali polimerici nanostruttuati. L'attività di ricerca è stata riportata in numerosi articoli su riviste internazionali, conferenze e due brevetti internazionali.
Ricerca
Area: 
Chimica Inorganica
Gli interessi scientifici della dott.ssa Fratoddi vertono sulla sintesi di materiali nanostrutturati (nanoparticelle metalliche in Au, Ag o Pt), complessi organometallici con siti di Pd(II) o Pt(II), polimeri nanostrutturati. Le metodologie sintetiche e le caratterizzazioni spettroscopiche tradizionali (FTIR , Far-IR, UV-vis, PL, NMR, GPC, SEM, XPS) ed avanzate (NEXAFS, EXAFS, Refl-EXAFS,SR-XPS) hanno consentito una accurata definizione dei materiali dal punto di vista strutturale e di proprietà ottiche ed elettroniche. I materiali nanostrutturati sono stati studiati per applicazioni in optoelettronica e biotecnologia. In particolare l'interazione con enzimi, farmaci ed anticorpi di interesse nel settore della biocatalisi e biomedicina ha consentito di sviluppare sistemi per il rilascio controllato. Inoltre lo studio di sistemi con estesa delocalizzazione elettronica ha consentito di studiare i materiali per applicazioni in sensoristica ed optoelettronica. E' autrice di più di 80 pubblicazioni e due brevetti internazionali.
Didattica
Ricevimento studenti: 
tutti i giorni dalle 14 alle 15