Manlio Occhiuzzi

ricercatore
Biografia
Il Dr. Manlio Occhiuzzi è nato a Roma il 19.3.1952, si è laureato in Chimica con la votazione di 110/110 e lode il 7.10.1976 all' Università degli Studi "La Sapienza" di Roma. Il 15.7.1981 ha preso servizio in qualità di ricercatore confermato presso il Dipartimento di Chimica. Il suo interesse scientifico è rivolto allo studio della chimica di superficie e proprietà catalitiche di sistemi ossidici. Si è dedicato ai seguenti temi di ricerca: a) siti di superficie di soluzioni solide di metalli di transizione (CoO/MgO e NiO/MgO) e di sistemi di ossidi supportati MeOx (Me = Cr, V, Mo, Cu, Mn e W)/ZrO2; b) specie transienti formate per adsorbimento di gas (O2, CO, N2O, NO, NO2). Questi studi sono stati condotti sia con tecniche spettroscopiche (in particolare ESR e XPS) che con tecniche volumetriche in linea da vuoto a ricircolazione, che permettono di misurare l' adsorbimento di gas sui solidi. L’attività di ricerca è documentata in 42 lavori pubblicati su riviste internazionali con sistema di referees e in 34 comunicazioni a Congressi nazionali ed internazionali.
Ricerca
Didattica
Ricevimento studenti: 
Martedì e Giovedì ore 14-16