Francesca Romana Scuto

Dottorando in Scienze chimiche XXXIV Ciclo
Biografia
Francesca Romana Scuto consegue nel 2018 la laurea magistrale in Chimica Industriale, indirizzo materiali polimerici, presso l'Università La Sapienza di Roma, con votazione 110/110 e lode con tesi riguardante la biodegradazione di farmaci antinfiammatori non steroidei con laccasi immobilizzata su macroparticelle di chitosano. A giugno dello stesso anno risulta vincitrice di una borsa di studio per attività di ricerca sullo "Sviluppo di un sistema on-line per la valutazione del potenziale ossidativo del particolato atmosferico mediante enzimi immobilizzati” (Responsabile scientifico: Dott.ssa Silvia Canepari). Da novembre 2018 è vincitrice del XXXIV concorso di dottorato in Scienze Chimiche sotto la supervisione della Professoressa Anna Maria Girelli. Attualmente si occupa dell'immobilizzazione di enzimi su supporti derivanti da scarti agroalimentari e industriali. E' co-autrice di 4 pubblicazioni su riviste di interesse scientifico ed ha partecipato a diversi congressi nazionali e internazionali.
Ricerca
Area: 
Chimica analitica
Ricerca: 
L’attività scientifica della sottoscritta è rivolta verso lo studio e la caratterizzazione di enzimi in forma libera o immobilizzata e loro utilizzo come biocatalizzatori in molteplici ambiti analitici . La ricerca è condotta mediante tecniche analitiche spettroscopiche (UV-Vis, IR), cromatografiche (HPLC-DAD, HPLC-UV) e termogravimetriche . Inoltre l’interesse della sottoscritta è stato rivolto alla determinazione di parametri chimici (HMF, F, acidità) per definire la qualità di campioni di miele italiano di diversa origine botanica.
Nello staff delle linee di ricerca:
Pubblicazioni: 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma