Alfredo Miccheli

ricercatore
Biografia
Ricercatore confermato dal 2001 nel settore disciplinare CHIM02, Attività didattica. 2003-2015 Docente del modulo di chimica fisica (CHIM02) (2 CFU) nel corso opzionale consigliato di Biotecnologie Cellulari del corso di laurea triennale in Scienze Biologiche. 2016- Docente del modulo CHIM02 (3 CFU) nel corso "Biotecnologie cellulari animali e sistemi di coltura", nel corso di laurea in Scienze Biologiche (laurea triennale) 2004-2006: Docente del corso di “Spettroscopia RMN nelle Neuroscienze” (CHIM02) nel corso di laurea specialistica in Neurobiologia, corso di laurea specialistica in Scienze Biologiche. Dal 2006-: Docente del corso “Metodi spettroscopici e modelli per la Metabolomica: teoria ed applicazioni”. (CHIM02) (6 CFU: 48 ore per LM Genetica e Biologia Molecolare (GBM), Biotecnologie Genomiche Industriali ed Ambientali). Dal 2011 è membro del collegio docenti del Corso di Dottorato di ricerca in Morfogenesi e ingegneria tissutale (curriculum di Biofisica).
Curriculum: 
Ricerca
Area: 
Chimica fisica
Attività scientifica degli ultimi anni: L'attivita' scientifica e' volta principalmente alla applicazione della Risonanza Magnetica Nucleare e di spettroscopie ottiche agli studi di sistemi biologici e loro sistemi modello. 1. Sviluppo di metodologie chimiche e modelli, basate su spettroscopia RMN C-13 e/o H-1 e l’impiego di substrati arricchiti in C-13 per lo studio delle reti metaboliche di sistemi biologici, dai microorganismi ai sistemi cellulari, fino all’organismo animale, al fine di valutare le perturbazioni generate da variazioni del microambiente, da sostanze biologicamente attive. 2. Sviluppo di metodologie basate su spettroscopia RMN ad alta risoluzione associata a modelli statistici multivariati per lo studio del metaboloma, di sistemi biologici (vegetali, animali e uomo) in realzione a perturbazioni biotiche, abiotiche e genetiche. Elenco delle pubblicazioni 2009-2014 in allegato
Pubblicazioni: 
Didattica
Ricevimento studenti: 
orario dalle 11 alle 13 mercoledì