Chimica

  • - Enolati. Equivalenti sintetici degli enolati e degli anioni acilici. Enolati estesi. Anioni allilici. Omoenolati - Reazioni di riduzione e di ossidazione - Interconversione di gruppi funzionali - Protezione e deprotezione dei gruppi funzionali - Pianificazione della sintesi: analisi...
  • This is an intermediate level (B1) English Course for students of chemistry and industrial chemistry. The B1 Level according to the Common European Frame of Reference for Languages (CEFR) refers to independent users of language, those who can communicate without great effort, at least within...
  • Vedi file PDF del Programma in allegato
  • Programma in allegato
  • .
  • <p>Introduzione alle applicazioni della m.q. e della dinamica molecolare.</p><br> <p>Principi generali di una simulazione di dinamica molecolare.</p><br> <p>I diversi tipi di force field.</p> <p>Integrazione delle equazioni del moto.</p...
  • .
  • il programma è in allegato
  • Introduzione alla spettrometria di massa e principi generali. Spettro di massa e sua rappresentazione. Cenni storici e sviluppi recenti della spettrometria di massa. Unità di massa atomica; definizione di massa nominale, massa media e massa monoisotopica. Risoluzione e accuratezza di massa,...
  • Elettrostatica nel vuoto Interazioni elettriche e carica elettrica. Induzione elettrostatica. Legge di Coulomb. Campo elettrostatico (varie configurazioni). Linee di forza. Strato uniformemente carico. Doppio strato. Moto di una carica in un campo elettrostatico. Potenziale ed energia potenziale...
  • Il programma è allegato nel file
  • Alcani e cicloalcani. Stereoisomeria ottica. Alcheni, polieni ed alchini. Alogeno derivati. Sostituzione nucleofila alchilica e β-eliminazione. Dieni. Areni. Alcooli e fenoli. Eteri. Tioli, tiofenoli e solfuri. Composti carbonilici. Acidi carbossilici e derivati. Enolati. Ammine. Composti...
  • Richiami di teoria sulla spettroscopia NMR a trasformata di Fourier. Acquisizione e digitalizzazione del FID. Apodizzazione. Chemical shift e struttura molecolare. Effetti anisotropici sullo spettro NMR e applicazioni alla determinazione strutturale. Accoppiamento spin-spin: deconvoluzione di...
  • Leggi fondamentali della Chimica. Struttura atomica e molecolare. Leggi della termodinamica e loro applicazioni in Chimica. Leggi dei gas. Transizioni di fase. Equilibrio chimico. Soluzioni. Teorie acido/base. Equilibri in soluzione. Equilibri eterogenei. Elettrochimica. Cinetica chimica...
  • .
  • Programma dettagliato di Chimica Fisica 2 1. Introduzione alla meccanica quantistica 2. Fondamenti di meccanica quantistica 3. Particella in una scatola 4. Il rotatore rigido e gli autostati di momento angolare 5. Oscillatore armonico 6. L’atomo idrogenoide 7. I metodi...
  • Materie prime; Produzione industriale; Controllo di qualità; Innovazione tecnologica; Ricerca & Sviluppo; Politica industriale; Costo del prodotto e prezzo di vendita. Problema energetico; Energia; Fabbisogno energetico mondiale ed italiano; Fonti energetiche; Energia idrica, nucleare,...
  • Proprietà magnetiche dei nuclei. Descrizione classica dell’esperimento di risonanza ed equazioni di Bloch. Strumentazione NMR. Tecniche impulsive: misura dei tempi di rilassamento e misura dei coefficienti di diffusione molecolare. Elaborazione del segnale e Trasformata di Fourier. Acquisizione...
  • Spettro elettromagnetico, livelli di energia quantizzata, energia di transizione associata. Interazione radiazione elettromagnetica con la materia: perturbazioni dipendenti dal tempo, teoria dell'emissione e dell'assorbimento. Coefficienti di Einstein. Fattori che determinano e...
  • Il programma prevede una prima parte in cui sono presentati argomenti teorici e metodi sperimentali utilizzati nello studio dei meccanismi di reazione ed una seconda parte in cui vengono descritti i meccanismi relativi alle reazioni più comuni della chimica organica. In particolare l'ultima...
  • Spettro elettromagnetico; livelli di energia quantizzata, energia di transizione associata. Interazione radiazione elettromagnetica con la materia: perturbazioni dipendenti dal tempo; teoria dell'emissione e dell'assorbimento. Coefficienti di Einstein. Fattori che determinano e...
  • Il programma del corso è riportato nel PDF allegato.
  • .
  • Carboidrat imonosaccaridi Disaccaridi. Polisaccaridi. Ammino acidi, peptidi e proteine. Lipidi.. Acidi Nucleici. Polimeri. Reazioni Pericicliche. Riduzioni. Ossidazioni. Stereochimica. La sicurezza in un laboratorio di Chimica Organica: Norme generali di comportamento. Mezzi di protezione...
  • Chimica generale ed inorganica con laboratorio (Canale A-Ci) (12 CFU) a a 2018-2019 Programma: vedi allegato
  • Introduzione al corso: Che cos’è la chemiometria e come si inquadra nell’ambito delle discipline chimico-analitiche. Richiami di statistica e teoria delle probabilità: L’errore di misura come risultato di contributi casuali e sistematici. L’inferenza statistica: dal campione alla popolazione....
  • .
  • Spettroscopia NMR Spettro elettromagnetico. Concetti teorici di base: il fenomeno della risonanza. Descrizione di un esperimento FT-NMR. Tipi di apparecchi e tipi di magneti. Solventi deuterati. Fenomeni di schermaggio e deschermaggio. Lo spostamento chimico e i fattori che lo influenzano: effetti...
  • Lo stato cristallino. La simmetria nei solidi cristallini. La diffrazione da parte di campioni allo stato solido: a) Raggi X: diffrazione da polveri e da cristallo singolo. b) Neutroni. Tecnica X-N e X-X. Studio della distribuzione della densità elettronica. Ingegneria cristallina e...
  • Dopo una trattazione di problemi coinvolti nell'analisi: campionamento, scelta del metodo, attrezzature, caratteristiche del materiale, reattivi (pericolosità, smaltimento); elaborazione dei risultati; espressione del risultato finale, sono illustrati i principi di volumetria e gravimetria. Il...
  • Per il programma consultare allegato Per info e materiale didattico/esercitazioni (moodle2) consultare i link sottostanti
  • ,
  • .
  • Vedi file allegato
  • Chimica generale ed inorganica con laboratorio 12 Crediti Formativi Universitari (CFU) Prof. Giuliano Moretti Programma Introduzione alla chimica. Struttura atomica. Legame chimico e geometria molecolare. Reazioni chimiche. Introduzione al concetto di equilibrio chimico...
  • L’obiettivo del Corso è quello di approfondire ed estendere le conoscenze degli studenti nell’ambito della Biochimica, con particolare riguardo a quelle aree di ricerca interdisciplinare tra la Chimica e la Biochimica che sono importanti per le applicazioni farmaceutiche e le biotrasformazioni. Lo...
  • Obiettivi formativi: Fornire le conoscenze necessarie alla comprensione delle strutture e delle funzioni della materia vivente in termini molecolari. Strutture e funzioni delle proteine, lipidi, fosfolipidi e polisaccaridi. Relazione tra struttura e funzione delle proteine. Membrane biologiche e...
  • Vedi allegato.
  • Struttura atomica. Legame chimico. Chimica dei composti di coordinazione. Caratteristiche strutturali e proprietà degli elementi e loro composti fino al terzo periodo della Tavola Periodica, con particolare riferimento alle strutture chimiche dei composti e reattività.
  • Grandezze di stato. Differenziali e funzioni omogenee. La prima legge. Entalpia ed energia interna come funzioni di stato. Applicazione della prima legge; espansioni reversibili, effetto Joule-Thompson, capacità termiche. La seconda legge. I formalismi matematici. Il ciclo di Carnot. Gli...
  • SPETTROMETRIA NMR PROTONICA: Teoria. Strumentazione e preparazione del campione. Spostamento chimico. Accoppiamento di spin, multipletti, sistemi di spin. Protoni su atomi di ossigeno, azoto e zolfo. Accoppiamento di protoni con altri nuclei importanti. Equivalenza di spostamento chimico....
  • Principi di RMN: momento angolare di spin, momento magnetico, magnetizzazione macroscopica, livelli energetici. Proprietà magnetiche dei nuclei. Precessione di Larmor. Fenomeno della risonanza. Proprietà di insiemi di nuclei. Equazioni di Bloch. Aspetti strumentali. Metodo ad impulsi. Sequenze di...
  • Concetti introduttivi I Principio della Termodinamica II Principio della Termodinamica Entropia — Trattazione classica Miscele di gas ideali III Principio della Termodinamica Funzioni di Helmholtz e Gibbs: Relazioni termodinamiche generali Sistemi aperti Sistemi ad un solo componente...
  • .
  • .
  • Elettrostatica nel vuoto Interazioni elettriche e carica elettrica. Induzione elettrostatica. Legge di Coulomb. Campo elettrostatico (varie configurazioni). Linee di forza. Strato uniformemente carico. Doppio strato. Moto di una carica in un campo elettrostatico. Potenziale ed energia potenziale...
  • Il programma di massima dell'insegnamento di Chimica Organica I (cod. 1022293 per la L-27) prevede: Formule e strutture di sostanze organiche, polarità e momento dipolare, forze intermolecolari, risonanza, acidi e basi, aspetti generali delle reazioni organiche. Principali classi di...
  • 1) Unità di Misura. 2) La nomenclatura dei composti chimici. 3) Unità chimiche: peso atomico, unità di massa atomica (u.m.a.), definizione di mole, peso molecolare, peso formula. 4) Calcoli stechiometrici fondamentali. 5) Le leggi dei gas. 6) Volume dei gas nelle reazioni chimiche. 7)...
  • Principi della Termodinamica. Criteri di spontaneita' ed equilibrio. Termodinamica dei sistemi monocomponente. Termodinamica dei sistemi multicomponente (soluzioni ideali e reali). Termodinamica e diagrammi di fase. Calcolo dei diagrammi di fase da proprieta' termodinamiche...
  • Definizione della velocità di una reazione chimica. Ordine e molecolarità di una reazione. Determinazione dell’ordine di una reazione. Dipendenza dalla temperatura delle costanti di velocità e l’equazione di Arrhenius. Meccanismi di reazione e dinamica molecolare. Soluzione analitica esatta di...
  • Metodi spettroscopici: criteri di scelta di un metodo di analisi strumentale; radiazione elettromagnetica; riflessione e rifrazione; prismi, reticoli e filtri; cenni di struttura atomica; spettri atomici; serie spettrali; spettro dell’idrogeno, di metalli alcalini e alcalino-terrosi; spettroscopia...
  • - concetti generali di pericolo e rischio, valutazione, comunicazione, percezione e gestione del rischio - rischi per la sicurezza, per la salute, per l'ambiente e cenni di normativa specifica - cenni di tossicologia generale, applicata e industriale, meccanismi di cancerogenesi -...
  • In allegato i dettagli.
  • .
  • Applicazioni chimiche della Teoria dei Gruppi. Struttura elettronica di molecole biatomiche omo- e etero-nucleari. Struttura elettronica di molecole poliatomiche Determinazione della configurazione elettronica da spettri sperimentali: principi di tecniche di fotoemissione ed applicazione a molecole...
  • .
  • Il corso di Chimica Fisica IV è in codocenza con il Prof. D'Abramo. Colloidi: definizioni, proprietà, chimica fisica delle interfasi, stabilità dei colloidi, potenziale DLVO. Polimeri e ruolo delle forze che ne determinano la conformazione. Statistica configurazionale di catene polimeriche...
  • Il programma dell'insegnamento di Chimica Organica V (9 CFU, cod. 1022412) per la Laurea Magistrale in Chimica (LM-54 dell'ord. 270, cod. 14564) comprende tutti gli argomenti sviluppati nelle lezioni dell'A.A. 2016/2017. Proprietà acido-basiche; funzioni di acidità. Reazioni...
  • Spettroscopia NMR Concetti teorici di base. Fenomeni di schermaggio e deschermaggio. Lo spostamento chimico e i fattori che lo influenzano. Equivalenza chimica ed equivalenza magnetica. Protoni omotopici, enantiotopici e diastereotopici. Accoppiamento spin-spin. Sistemi del 1° e 2° ordine. Protoni...
  • CONCETTI DI BASE Ioni, elettroliti e carica elettrica quantizzata. Transizione da conduzione elettronica a conduzione ionica in una cella. Celle elettrolitiche e celle galvaniche. Leggi di Faraday. Sistema di unità di misura. CONDUZIONE ELETTRICA E INTERAZIONI TRA IONI Leggi empiriche della...
  • Il programma del corso è riportato nel PDF allegato.
  • Il programma è allegato nel documento
  • Richiami di chimica dello stato solido. Metodi di preparazione dei materiali inorganici. Reazioni allo stato solido: principi generali e considerazioni strutturali. Diffrazione di raggi-X. Produzione e assorbimento dei raggi-X. Metodo delle polveri: identificazione delle fasi cristalline,...
  • .
  • AMBIENTE. Concetti e definizioni. Ruolo della chimica analitica nell’interpretazione quali quantitativa del fenomeno inquinamento. ATMOSFERA. Composizione, evoluzione, temperatura e regioni dell’atmosfera; inversioni termiche. Pressione atmosferica. L’acqua nell’atmosfera. Fondamenti di chimica...
  • Programma corso di Chimica Bioinorganica aa 2017-2018
  • .

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma